Alimenti

L’ananas migliora la salute delle donne: le sue proprietà

Contiene minerali e vitamine preziose per la popolazione femminile: lo rivelano diversi studi.

E’ uno dei frutti più apprezzati in assoluto, ma spuntano nuovi interessanti motivi che potrebbero far aumentare il suo consumo, soprattutto tra la popolazione femminile. L’ananas è un ingrediente che presenta molti nutrienti: pensiamo alle vitamine, ai minerali e agli antiossidanti. Tale mix migliora in particolare la salute delle donne. A dirlo è l’Università di Scienze Mediche di Teheran, che ha chiamato in causa studi già effettuati in passato.

Si è quindi scoperto che tra i tanti motivi disponibili, l’ananas è capace di prevenire l’osteoporosi, che causa la perdita di densità minerale ossea, diffusa tra le donne che superano i 40 anni. Una perdita che è legata alla riduzione della sintesi del calcio. Così la struttura universitaria ha anche verificato se esistesse una relazione tra l’assunzione di vitamina C e la densità minerale ossea. I dati hanno confermato che questa vitamina diminuisce del 33% il rischio di osteoporosi e fratture.

Gli altri benefici garantiti dall’ananas

Ma non è tutto! Ci sono altri fattori da considerare quando parliamo di salute al femminile e i vantaggi notati dall’Università spaziano su molti fronti. Per esempio è stato notato che il frutto sia ideale da consumare durante una gravidanza. Non tutti sanno che nel momento in cui una donna si appresta a diventare mamma, ha bisogno di rame (il fabbisogno cresce di 1 mg al giorno). Il suo ruolo è di supportare l’aumento di flusso ematico, che si può notare proprio durante i 9 mesi di dolce attesa. Senza dimenticare che il rame è importante per lo sviluppo del bimbo, sia per il sistema nervoso che a livello scheletrico. L’ananas contiene il 18% di rame in 160grammi di prodotto!

Gioca poi un ruolo fondamentale per la prevenzione del cancro, poiché vanta la presenza di un enzima chiamato bromelina, che ha effetti antitumorali. La ricerca ha dimostrato la sua efficacia nell’indurre alla morte programmata tutte le cellule cancerose proprio attraverso l’azione dell’enzima. Ecco perché questo alimento dovrebbe essere regolarmente inserito in una dieta sana e bilanciata da consigliare soprattutto alle donne.

Attenzione però a non esagerare!

Pur essendo un frutto e nonostante presenti queste incredibili qualità, anche l’ananas deve essere consumato in quantità giuste, senza mai eccedere. Per questo motivo è sempre importante assicurarsi di non aver sviluppato alcun tipo di allergia a questo frutto, rivolgendosi al proprio medico di fiducia. E’ il passo più importante da fare prima di introdurlo all’interno della propria dieta.

Chi non presenterà alcun tipo di problema rispetto al suo consumo, dovrà inserirlo in modo intelligente e preciso per potersi garantire un’alimentazione sana, ed evitare così di abusarne.

Tags

Alessandra Battistini

Web writer nata e cresciuta a Bologna, tra tortellini e canzoni di Lucio Dalla e Gianni Morandi. Studentessa di Lettere Moderne con la passione per la scrittura.

Articoli simili

Back to top button