Diete

Spezie brucia grassi: cosa non deve mai mancare nella tua dieta

Le proprietà che hanno le spezie permettono di ottenere una serie di importanti benefici.

Quotidianamente ci troviamo a utilizzare spezie durante la preparazione dei nostri pasti. Le spezie brucia grassi sono ottimali per riuscire a lavorare, nello specifico, sul grasso accumulato, poiché migliorano l’attività del nostro metabolismo. Riescono anche a favorire il controllo dell’appetito, oltre a ridurre il tessuto adiposo. Devono quindi essere comprese in una dieta che si basi su sostanze nutritive e un equilibrio sicuro.

Perché usiamo le spezie? Per dare sapore e sapidità agli alimenti. Bè, non solo! Molte contengono importanti antiossidanti, ma anche oli essenziali e componenti che sono perfetti per aiutarti a perdere peso. Nel complesso quindi è possibile ottenere sempre benefici per peso, ma soprattutto per la tua salute. E allora vediamo quali sono queste spezie portentose!

La lista delle spezie brucia grassi da inserire nel tuo stile alimentare

La prima vera leader di questa lista (che volutamente non vuole essere una classifica) è la curcuma. Si usa ormai in qualsiasi tipo di cucina e vanta la presenza della curcumina, un pigmento antiossidante che ferma la diffusione del tessuto adiposo. Facilita lo scioglimento dei grassi ed è un ottimo alleato contro il sovrappeso. Passiamo poi alla cannella, che lavora al meglio sulle difficoltà metaboliche, poiché contiene ingredienti attivi che aiutano a regolare il glucosio nel sangue. E’ valida anche per darti un forte senso di sazietà, ed è utilizzabile in tantissimi modi, visto il suo sapore così delizioso.

Passiamo al ginseng, che è capace anche di migliora la sensibilità all’insulina, lavorando anche sul glucosio nel sangue, regolando i suoi livelli. E’ ottimale se vuoi bloccare la fame nervosa e velocizzare il metabolismo. Altro portentoso prodotto è il peperoncino di Cayenna. Ne hai mai sentito parlare? E’ un mix di composti piccanti, che aumentano il dispendio energetico. Riesce anche a dare il senso di sazietà, ma è bene stare attenti e non consumarne troppo. Potrebbe infatti causare irritazione all’apparato digerente.

Ma come dimenticare poi il sempre presente zenzero, che ha effetto termogenico sul corpo, utile per velocizzare il metabolismo. E’ ricco poi di antinfiammatori e antiossidanti per poter così rimuovere i liquidi e le tossine in eccesso. Si usa molto per disintossicare il corpo, anche dai chili di troppo.

Chiudono la lista rosmarino e senape

Nella carrellata di spezie brucia grassi è bene inserire anche il rosmarino, a sorpresa dirai tu! E invece no, perché è un comodo ingrediente da inserire in cucina, ed è apprezzato per le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Inoltre previene le malattie e ha un effetto digestivo che lavora, nello specifico, sul colon, ripulendolo da tutti i rifiuti che sono stati trattenuti. Calma l’appetito e lavora a sostegno delle funzioni metaboliche, così da regolare i livelli di glucosio.

E infine arriviamo alla senape, che è interessante per bruciare le calorie in modo profondo. E’ capace di aumentare il tasso metabolico fino ad arrivare a una percentuale del 25%. Riduce attivamente la formazione di nuovo grasso e aiuta a eliminare le tossine, migliorando anche la circolazione sanguigna.

A questo punto è tempo di fare un po’ di spesa e mettersi in casa questi comodi ingredienti. Ma ricorda: non vi è miracolo, ma è bene seguire una dieta equilibrata da arricchire con le spezie brucia grassi citate.

5.0
01
Tags
Mostra di più

Articoli simili

Back to top button