News

Come scegliere una carrozzina per anziani: 6 consigli pratici

Questo importante dispositivo medico serve a semplificare gli spostamenti dell’individuo con difficoltà motorie in giro per la casa, in strada, o in generale in qualsiasi ambiente

Per tutte le persone anziane che hanno avuto un infortunio temporaneo oppure sono in condizioni di completa disabilità, la carrozzina per anziani è la soluzione migliore per spostarsi in maniera più libera. Questo importante dispositivo medico serve a semplificare gli spostamenti dell’individuo con difficoltà motorie in giro per la casa, in strada, o in generale in qualsiasi ambiente. Ovviamente tali spostamenti avvengono in assoluta sicurezza grazie a materiali resistenti e ad una tecnologia all’avanguardia. Ma cosa bisogna tenere in considerazione prima di acquistare una sedia a rotelle?

Scegliere una carrozzina piuttosto che un’altra dipende naturalmente dalle proprie necessità. Per questo la scelta potrebbe essere più difficile del previsto dal momento che il mercato in questo settore è piuttosto ampio. Oggigiorno è possibile acquistare sedie di tanti tipi a prezzi differenti. Facciamo quindi un po’ di chiarezza a riguardo con 6 consigli pratici per scegliere il modello di carrozzina per disabili e anziani più adatta alle proprie esigenze.

  1. Scegliere una carrozzina in base al suo utilizzo

Esistono diverse tipologie di carrozzine, ma potremmo raggrupparle in due principali macrogruppi: normali e elettriche. A differenza delle sedie a rotelle elettriche, le sedie a rotelle manuali sono più economiche. Questo è il motivo per cui è meglio acquistare i modelli manuali quando si utilizzano per un periodo limitato di tempo.

  1. Controllare peso e dimensioni

Un altro consiglio molto importante, prima di acquistare qualsiasi sedia a rotelle, è quello di tenere in considerazione il peso dell’individuo che la utilizzerà. Ogni carrozzina ha dimensioni variabili in base alle necessità e possono essere più o meno facili da spostare.

  1. Stabilire se l’utente è guidatore oppure no

La persona anziana o disabile che siederà sulla carrozzina ha anche intenzione di manovrarla? Questo è un aspetto fondamentale poiché, qualora si optasse per un’autonomia nella guida del mezzo, bisognerebbe scegliere una sedia a rotelle con ruote posteriori più grandi in modo da poterle muovere facilmente.

  1. Conoscere il luogo in cui verrà utilizzata la carrozzina

Un fattore da non sottovalutare è poi quello del luogo in cui la carrozzina verrà utilizzata. Se si ha intenzione di utilizzarla all’aperto, allora il consiglio è quello di scegliere un modello in acciaio. Se invece si decidesse di spostarsi senza particolari esigenze, rimanendo perlopiù tra le mura domestiche, allora il modello con telaio in alluminio è quello più adatto.

  1. Come trasportare la sedia a rotelle

Un altro problema cui spesso si va incontro quando si acquista una carrozzina per anziani è il suo spostamento. Nel caso l’intenzione fosse quella di spostarsi con una certa continuità, soprattutto passando da un mezzo all’altro, suggeriamo di acquistare un modello di carrozzina leggera e pieghevole.

  1. Tenere in conto di acquistare ulteriori accessori

Acquistare una sedia a rotelle implica anche la scelta di specifici accessori extra che possono essere utili per esigenze specifiche. Dai poggiapiedi permanenti o removibili, dalle imbottiture extra al sedile comodo: insomma, ci sono numerose opzioni per rendere il prodotto più completo e confortevole.

Scegliere la giusta carrozzina per anziani

Il mercato garantisce un’ampia scelta di carrozzine per anziani. Tuttavia, prima di acquistare il prodotto, è consigliabile valutare attentamente ogni elemento in base alle proprie esigenze. Naturalmente bisogna affidarsi sempre a rivenditori autorizzati, come l’e-commerce ShopMedica, per ottenere una carrozzina affidabile e professionale.

Articoli simili

Guarda anche
Close
Back to top button