Salute

Restare sani e magri camminando

Camminare fa dimagrire? La risposta è assolutamente affermativa e non solo una moderata attività fisica

Camminare fa dimagrire? La risposta è assolutamente affermativa e non solo una moderata attività fisica, come quella di una semplice camminata aiuta a tenere sotto controllo il peso ed eventualmente ad eliminare in modo efficace i chili in eccesso, ma più in generale aiuta a restare in salute.

Come mai se restare in forma è così facile c’è tanta gente sovrappeso, obesa o comunque con problemi metabolici? Perché anche se camminare pare qualcosa di semplice e anzi del tutto naturale, lo facciamo sempre meno. C’è chi prende l’auto anche per spostarsi in città di un solo isolato, chi alle scale predilige sempre l’ascensore e se a queste abitudini si abbina uno stile di vita spesso caratterizzato oltre che dall’estrema sedentarietà anche da una dieta ipercalorica, ecco spiegato come una fetta sempre più rilevante della popolazione abbia non pochi problemi legati al proprio peso.

Non si tratta certo, come alcuni potrebbero pensare, di una questione esclusivamente estetica. Siamo bombardati da immagini di corpi perfetti, ma non si tratta di voler inseguire modelli, spesso peraltro non raggiungibili e comunque non poi così sani, quanto piuttosto di trovare un equilibrio che sia realmente all’insegna della nostra salute. Non servono diete estreme, grandi rinunce o dedicarsi ad un’attività fisica molto intensa, come si spiega anche in questo sito, spesso bastano piccole variazioni al proprio stile di vita per ottenere risultati veramente significativi. Camminare di più, anche se si parla solo di pochi minuti al giono, è un perfetto esempio di questo concetto.

Spesso non ci pensiamo abbastanza, ma una semplice camminata, meglio se fatta a passo veloce, aiuta concretamente ad accelerare il nostro metabolismo e di conseguenza a bruciare più grassi, anche quando avremo finito di camminare e ci riposeremo.

Una camminata, anche di pochi minuti, se diventa una buona abitudine quotidiana, aiuta a tonificare i muscoli e a contrastare depositi localizzati di grasso e altri inestetismi come la cellulite. Non aspettiamoci miracoli, ma camminando di più noteremo in tempi piuttosto rapidi un miglioramento generale delle nostre condizioni fisiche e anche del nostro umore.

Camminare anche per pochi km al giorno, aiuta a ridurre diffusi fastidi come ad esempio il mal di schiena e a liberarsi dello stress. Non solo camminare fa bene alla linea, ma rafforza il nostro cuore e se associamo questa sana abitudine ad altre, come smettere di fumare e iniziare a mangiare meno e meglio, potremo aumentare in modo considerevole la nostra aspettativa di vita.

La camminata è un’attività che può fare veramente chiunque, possiamo camminare al ritmo che preferiamo e che risulti più adatto alla nostra età e forma fisica. Il tutto per il tempo che riteniamo più opportuno e nel momento della giornata che ci risulta più comodo in base ai nostri impegni di lavoro o familiari. Insomma non ci sono scuse, questa attività, a differenza di altri sport, non è costosa, è poco impegnativa sotto ogni punto di vista, ma come detto può portare benefici molto significativi, che ignorare sarebbe veramente da sciocchi.

Tags

Articoli simili

Back to top button